4 motivi per cui la disfunzione erettile influenza il rapporto di coppia … e cosa fare

La disfunzione erettile è un po’ come la terra di nessuno dal momento che nessuno vuole ammettere di averla.
Parlando con gli amici, infatti, non è una frase che naturalmente compare nella conversazione ci sono quindi delle aspettative irrealistiche come il fatto di ” essere sempre pronti”. La Tv ed i media ci bombardano di scene intime, ma non ci mostrato mai esperienze di disfunzione erettile.

Per questi motivi, i soggetti affetti con disfunzione erettile sono lasciati soli. Ma in realtà, gli uomini affetti da questo problema rappresentano la maggioranza. Studi sulla popolazione dimostrano che il 52% della società avrebbe probabilmente una disfunzione erettile ad un certo punto della loro vita.

Una condizione talvolta, che colpisce anche il partner in molti altri modi piuttosto che semplicemente la sola incapacità ad effettuare la semplice penetrazione.
Prima che questa condizione complichi la relazione col partner, impara i 4 motivi per cui la disfunzione erettile può inasprire i rapporti di coppia.

1. Mancanza di intimità

Relationship-difficulties-539232336_2125x1416Ovviamente occupa il primo posto. Quello che rende unica la tua relazione è il livello di intimità che condividi con una sola persona. La disfunzione erettile può assottigliare quella linea che esiste tra partner e migliore amico.
Lo stai provando? Ecco cosa fare …

Trava un nuovo tipo di intimità fisica; l’intimità non si basa esclusivamente sulla penetrazione.
Il piacere può assumere diverse forme nel corpo del partner e tutte equivarranno ad una certa intimità. Queste vanno dal toccarsi, all’avere una doccia insieme, fare un bagno insieme a tarda notte; è importante valutate tutte le opzioni disponibili. Potrebbe soltanto essere necessario rimuovere quell’invisibile carico di pressioni dalle spalle.

2. Evitare la comunicazione verbale

Sad-young-man-looking-through-the-window-606671220_5237x3491Il Viagra è la terapia orale più conosciuta per la disfunzione erettile e le statistiche dicono che come popolazione tendiamo all’ auto-medicazione piuttosto che alla comunicazione. Dall’introduzione del Viagra nel 1998, in 10 anni, sono state effettuate 25 milioni di prescrizioni. Quando la disfunzione erettile colpisce, non è solo l’intimità che si perde; ma subentra l’imbarazzo, non vuoi parlarne, vuoi soltanto che vada via.
Lo stai provando? Ecco cosa fare …

Compensa con le parole per ciò che non puoi offrire nell’intimità.
Poiché con la mancanza della comunicazione fisica ed emotiva , porta ad una grande tensione sulla relazione. Può non sembrare naturale, ma il solo fatto di parlare di disfunzione erettile può essere soluzione che ti tiene insieme.

3. Bassa autostima

Wish-we-could-spend-the-whole-day-here-489085085_2121x1416La disfunzione erettile porta alla riduzione della propria autostima, e ciò si ripercuoterà anche sul tuo partner. Ovunque ci sia un problema da risolvere, è naturale chiedersi se sono io la causa di questo. Ciò vale per entrambi in una relazione in cui è presente la disfunzione erettile. Il tuo partner potrebbe cominciare a chiedersi: sono ancora attraente? Sto facendo qualcosa di sbagliato? Sono io?
Lo stai provando? Ecco cosa fare …

Trova altri modi per comunicare l’amore e l’ammirazione per l’altro. Assicurati di completare l’un l’altro veramente e in modo intuitivo almeno 3 volte al giorno. Condividete baci, coccole e altre attività intime. Mentre le porte della camera da letto sono chiuse, cerca il piacere di una cena romantica, prova un nuovo hobby insieme o programma un week-end fuori dalla routine. L’autostima si potenzia con i sentimenti e l’ accettazione, quindi invece di evitare il partner per imbarazzo, bisogna fare esattamente il contrario.

4. Diventare spettatore della propria relazione

Secondo Everaerd, le persone con disfunzioni sessuali (psicologiche) tendono
a “porsi al di fuori di sé” come osservatori e spettatori giudicanti delle proprie reazioni sessuali e della propria performance, in cui diventa difficile bloccare i pensieri ossessivi riguardo la propria risposta sessuale e i commenti interni sulla propria attività.
Se sei uno spettatore, non stai vivendo il momento ma stai solo aspettando. Questo può portare a sentimenti di isolamento, depressione e ansia.

Lo stai provando? Ecco cosa fare …

Gli esercizi di “Mindfulness” (consapevolezza), tecnica basata sulla meditazione che aiuta a concentrare la propria attenzione a quello che accade nel proprio corpo e intorno a se momento per momento. Quanta attenzione hai verso il partner dopo 8 ore al lavoro? Ti impegni o trovi consolazione nei social media? È il momento eliminare ogni distrazione e vivere il momento.

La disfunzione erettile ha molteplici cause, che vanno da quelle psicologiche a quelle organiche o miste. Essa infatti può essere una manifestazione di altre condizioni a volte anche serie quali diabete, ipertensione arteriosa, malattie cardiovascolari e persino di neoplasie. Stai soffrendo di disfunzione erettile? È giunto il momento di consultare un medico specialista.

Siamo qui per aiutarti presso International Andrology siamo altamente specializzati in salute sessuale. I nostri piani terapeutici sono personalizzati correggono le cause del problema, ma forniscono anche soluzioni immediate. Contattaci per ulteriori informazioni.

Contatti