FERTILITÀ MASCHILE

Subfertilità
 

Subfertilità maschile

Circa il 15% delle coppie ha problemi di fertilità. Si definisce infertile quella coppia che non è in grado di concepire  dopo un anno o più di rapporti sessuali regolari e non protetti. In circa la metà delle coppie, la causa dell’infertilità è attribuibile ad un  fattore maschile..

In caso di difficoltà a concepire naturalmente, la maggior parte degli uomini di solito si sottopone a un’analisi dello sperma, altresì detta spermiogramma o esame del liquido seminale.

Uno spermiogramma che rivela anomalie non è necessariamente sinonimo di infertilità, ma può evidenziare la presenza di una patologia che può influire sulla qualità o quantità dell’ eiaculato e che necessita di ulteriori indagini al fine di trattare, laddove possibile, le problematiche alla base del disturbo.

Inoltre, la presenza di anomalie nello spermiogramma solitamente indica che la coppia avrà difficoltà a concepire naturalmente a meno che  non migliori la qualità dello sperma mediante un’adeguata terapia. A questo punto la maggior parte delle coppie avrà due opzioni:

  • potrà continuare a tentare il concepimento per via naturale, mentre l’uomo si sottoporrà ad un trattamento per migliorare la qualità, quantità e morfologia degli spermatozoi.
  • è possibile valutare qualche forma di procreazione medicalmente (PMA) assistita in base alla condizione che ha scatenato il disturbo. In ogni caso, è fondamentale che il soggetto maschile si sottoponga ad ulteriori indagini in modo da identificare eventuali   problematiche di fondo,  poiché  possono rappresentare di per sé un pericolo (ad esempio in caso di tumore  testicolare o ipogonadismo) e un’adeguata terapia potrebbe migliorare la qualità del liquido seminale per le eventuali gravidanze future.

Presso la nostra clinica aiutiamo le coppie in questo modo:

Credo di avere un problema di fertilità. Cosa dovrei fare?

Se presenta difficoltà di concepimento, se ha ricevuto una diagnosi di azoospermia o vuole controllare la sua salute spermatica, le consigliamo di consultare un uro-andrologo.

I nostri medici sono altamente specializzati nella diagnosi e terapia della subfertilità maschile e siamo considerati centro di riferimento internazionale per i casi più difficili, soprattutto quelli di infertilità inspiegata. Saremo lieti di valutare il suo caso e offrirle un trattamento personalizzato.

x

PER SAPERNE DI PIÙ

Circa il 15% delle coppie ha problemi di fertilità. Si definisce infertile quella coppia che non è in grado di concepire dopo un anno o più di rapporti sessuali regolari e non protetti. In circa la metà delle coppie, la causa dell’infertilità è attribuibile ad un fattore maschile.. Continue Reading....
o spermiogramma, conosciuto anche come esame del liquido seminale, analizza lo stato di salute e la viabilità degli spermatozoi. Continue Reading....
Il test di frammentazione del DNA spermatico è un’indagine di seconda generazione in grado di evidenziare le lesioni o rotture dello spermatozoo di un individuo. Continue Reading....
La fertilità maschile è un processo molto complesso. Affinché la sua partner abbia una gravidanza, devono sussistere le seguenti condizioni: Continue Reading....
La tipologia di trattamento più adeguata dipenderà dai fattori che hanno innescato la subfertilità. Oltre a ricorrere a terapie mediche è possibile anche apportare dei miglioramenti al proprio stile di vita per migliorare la qualità spermatica e ridurre la frammentazione del DNA spermatico. Continue Reading....

PER SAPERNE DI PIÙ

Contatti