IPOGONADISMO

BENESSERE FISICO

Come viene diagnosticato l’ipogonadismo?

Il medico eseguirà un esame fisico per valutare se il suo sviluppo sessuale è conforme alla sua età, osservando aspetti come i peli pubici, lo sviluppo della massa muscolare e le dimensioni dei  testicoli. È consigliato eseguire un dosaggio del testosterone, nel caso in cui siano presenti segni o sintomi di ipogonadismo.

È importante individuare repentinamente la malattia nei ragazzi per prevenire i problemi causati da una pubertà ritardata. La diagnosi precoce e il trattamento della patologia garantiscono, infatti, una maggiore protezione nei confronti dell’osteoporosi e altre condizioni ad essa associate.

La diagnosi di ipogonadismo si basa sull’analisi dei sintomi, l’esame medico, specifici questionari  e  sui livelli ematici di testosterone. Gli esami ematici vengono solitamente eseguiti al  mattino presto, intorno alle 8, poiché i livelli di testosterone variano durante il giorno e generalmente raggiungono il picco nelle prime ore  mattutine.

Se gli esami confermano un basso livello di testosterone, sarà necessario sottoporsi ad ulteriori indagini per stabilire se si tratta di un disturbo a livello testicolare o ipofisario. Sono disponibili, infatti, diversi tipi di esami per individuare la causa del disturbo a seconda dei segni e sintomi specifici di ogni individuo. Alcuni di questi esami sono:

  • Dosaggio ormonale
  • Spermiogramma
  • Imaging ipofisario
  • Test genetici
  • Biopsia testicolare

Anche il dosaggio del testosterone svolge un ruolo importante per quanto riguarda la gestione dell’ipogonadismo, aiutando il medico a stabilire la dose corretta di farmaco, sia all’inizio della terapia che nel corso del tempo.

Credo di presentare un basso livello di testosterone. Cosa posso fare?

Se presenta sintomi riconducibili ad un basso livello di testosterone, le consigliamo di consultare un uro-andrologo..

I nostri medici sono altamente specializzati nella diagnosi e terapia dell'ipogonadismo e nelle problematiche di salute ad esso connesse, come la disfunzione erettile o la subfertilità. Durante la visita, verrà effettuata un'anamnesi dettagliata in modo da formulare una corretta diagnosi e scegliere il miglior trattamento per riportare alla normalità i suoi livelli di testosterone.

x

PER SAPERNE DI PIÙ

L'ipogonadismo maschile è una condizione caratterizzata da un'insufficiente produzione di ormoni sessuali di cui il principale è il testosterone, l'ormone che svolge un ruolo chiave nella crescita e nello sviluppo delle gonadi maschili, o da un deficit della produzione degli spermatozoi o da entrambe le condizioni. Continue Reading....
L’ipogonadismo può insorgere durante lo sviluppo fetale, durante la pubertà o in età adulta. I segni e sintomi variano a seconda dell’epoca di comparsa del deficit. Continue Reading....
Il medico eseguirà un esame fisico per valutare se il suo sviluppo sessuale è conforme alla sua età, osservando aspetti come i peli pubici, lo sviluppo della massa muscolare e le dimensioni dei testicoli. È consigliato eseguire un dosaggio del testosterone, nel caso in cui siano presenti segni o sintomi di ipogonadismo. Continue Reading....
La terapia per l’ipogonadismo maschile dipende dall’eziologia e dal desiderio di preservare la propria fertilità. Continue Reading....

PER SAPERNE DI PIÙ

Contatti