IPOGONADISMO

BENESSERE FISICO

Segni e sintomi dell’ipogonadismo

L’ipogonadismo può insorgere durante lo sviluppo fetale, durante la pubertà o in età adulta. I segni e sintomi variano a seconda dell’epoca di comparsa del deficit.

Sviluppo fetale

Un’insufficiente produzione di testosterone durante lo sviluppo fetale può compromettere la differenziazione dei genitali esterni e/o interni. A seconda del momento in cui l’ipogonadismo si sviluppa e la quantità di testosterone presente, un bambino geneticamente maschio può nascere con:

Genitali femminili

Genitali ambigui: genitali che non sono né chiaramente maschili né femminili

Genitali maschili sottosviluppati

Pubertà

L’ipogonadismo maschile può ritardare la pubertà o compromettere il normale sviluppo. Esso può causare:

  • Ridotto sviluppo della massa muscolare
  • Mancato abbassamento del timbro della voce
  • Mancata o ridotta crescita dei peli corporei
  • Inadeguata crescita del pene e dei testicoli
  • Eccessiva crescita degli arti rispetto al busto
  • Sviluppo di tessuto mammario (ginecomastia)

Età adulta

Nei maschi adulti l’ipogonadismo può alterare alcune caratteristiche fisiche specifiche del sesso maschile e compromettere la funzionalità riproduttiva. Segni e sintomi possono includere:

  • Disfunzione erettile
  • infertilità
  • Riduzione della crescita di barba e peli corporei
  • Riduzione della massa muscolare
  • Sviluppo di tessuto mammario (ginecomastia)
  • Perdita di tessuto osseo (osteoporosi)
  • L’ipogonadismo può anche avere un impatto emotivo e mentale. Con l’abbassamento dei livelli di testosterone, alcuni uomini potrebbero provare sintomi simili a quelli delle donne in menopausa. Alcuni di questi sintomi sono:
  • Stanchezza
  • Scarso desiderio sessuale
  • Difficoltà di concentrazione
  • Vampate

Credo di presentare un basso livello di testosterone. Cosa posso fare?

Se presenta sintomi riconducibili ad un basso livello di testosterone, le consigliamo di consultare un uro-andrologo..

I nostri medici sono altamente specializzati nella diagnosi e terapia dell'ipogonadismo e nelle problematiche di salute ad esso connesse, come la disfunzione erettile o la subfertilità. Durante la visita, verrà effettuata un'anamnesi dettagliata in modo da formulare una corretta diagnosi e scegliere il miglior trattamento per riportare alla normalità i suoi livelli di testosterone.

x

PER SAPERNE DI PIÙ

L'ipogonadismo maschile è una condizione caratterizzata da un'insufficiente produzione di ormoni sessuali di cui il principale è il testosterone, l'ormone che svolge un ruolo chiave nella crescita e nello sviluppo delle gonadi maschili, o da un deficit della produzione degli spermatozoi o da entrambe le condizioni. Continue Reading....
L’ipogonadismo può insorgere durante lo sviluppo fetale, durante la pubertà o in età adulta. I segni e sintomi variano a seconda dell’epoca di comparsa del deficit. Continue Reading....
Il medico eseguirà un esame fisico per valutare se il suo sviluppo sessuale è conforme alla sua età, osservando aspetti come i peli pubici, lo sviluppo della massa muscolare e le dimensioni dei testicoli. È consigliato eseguire un dosaggio del testosterone, nel caso in cui siano presenti segni o sintomi di ipogonadismo. Continue Reading....
La terapia per l’ipogonadismo maschile dipende dall’eziologia e dal desiderio di preservare la propria fertilità. Continue Reading....

PER SAPERNE DI PIÙ

Contatti