CURVATURA PENIENA CONGENITA

Salute Uro-Genitale

Panoramica sulle tecniche chirurgiche per la curvatura peniena congenita

L’intervento  chirurgico di riferimento per la correzione  della curvatura peniena congenita è la cosiddetta plicatura dell’albuginea.

Il razionale di questa procedura è piuttosto semplice: quasi sempre il motivo principale per cui si sviluppa la curvatura è la presenza di una asimmetria tra i corpi cavernosi per cui quando il pene è in erezione il lato corto si estende meno  rispetto a quello lungo  con conseguente curvatura.

Tutte gli interventi di plicatura della albuginea seguono il medesimo principio: il chirurgo lavora sulla parte sana del pene per portarla alla stessa lunghezza della parte colpita dalla malattia, eliminando così la curvatura.

Sono state proposte diverse variazioni della originaria tecnica di Nesbit : Yachia, TAP, 16-dot (a 16 punti) e STAGE. Queste tecniche si differenziano per due aspetti:

  • Il tipo di incisione/escissione praticata per accorciare il lato più lungo
  • La tecnica e il tipo di suture utilizzate

In pratica, un buon chirurgo dovrebbe essere in grado di raggiungere un eccellente risultato con qualsiasi di queste tecniche, sebbene in alcuni casi, in base alle caratteristiche della curvatura, il chirurgo potrebbe preferire una tecnica specifica rispetto ad un’altra.

Sono state proposte altre tecniche chirurgiche come l’incisione con grafting (utilizzata principalmente per trattare i pazienti che soffrono di malattia di La Peyronie),

allo scopo di aumentare la lunghezza del lato più corto del pene. Benché i nostri chirurghi siano altamente specializzati in questo tipo intervento, solitamente non lo raccomandiamo ai pazienti con curvatura congenita per due motivi: il primo è che si tratta di una procedura molto più invasiva, il secondo è che i pazienti con curvatura congenita solitamente hanno un pene di dimensioni maggiori rispetto allo standard e perciò il livello di disagio associato alla perdita di lunghezza (con la tecnica STAGE la perdita è di solito inferiore a 1 cm) dovuto alla plicatura è piuttosto basso.

Nelle cliniche  International Andrology, preferiamo utilizzare la tecnica STAGE poiché possiede vi sono comprovati vantaggi rispetto alle altre, soprattutto rispetto al tradizionale approccio di Nesbit.

 

Panoramica sulla tecnica STAGE

La tecnica dell’escissione geometrica della tunica albuginea superficiale (STAGE, dall’inglese Superficial Tunica Albuginea Geometric-based Excision) è stata co-sviluppata dai nostri medici come miglioramento dell’originale tecnica Nesbit.

La tecnica STAGE utilizza principi geometrici per analizzare il punto di massima curvatura e raddrizzare il pene attraverso una lavorazione ripetuta che prevede piccole escissioni superficiali praticate nei punti di massima curvatura.

Per comprendere meglio la tecnica STAGE, abbiamo creato un video esplicativo che trova di seguito.

Per maggiori informazioni sul trattamento chirurgico della curvatura peniena congenita la invitiamo a contattare il nostro team Manager 0694802098 o a leggere le FAQ che trova di seguito.

 

Sono affetto da curvatura peniena congenita. Cosa posso fare?

Se è affetto da curvatura peniena congenita e ciò le causa disagio, le consigliamo di consultare un uro-andrologo.

I nostri medici sono altamente specializzati nel trattamento chirurgico della curvatura peniena e siamo centro di riferimento internazionale per i pazienti affetti da questa patologia. Saremo lieti di valutare il suo caso e di offrirle un trattamento personalizzato.

x

PER SAPERNE DI PIÙ

La curvatura peniena congenita è una deformità del pene presente sin dalla nascita, anche se potrebbe diventare evidente solo con la pubertà. Dovuta ad un asimmetrico sviluppo dei corpi cavernosi (presenza di un lato più corto e uno più lungo). Continue Reading....
Sono molti gli uomini che non hanno un pene perfettamente dritto. Per alcuni la curvatura è minima e non è motivo di disagio. Per altri, invece, anche una leggera curvatura del pene essere causa di un disturbo psicologico o limitare la capacità di penetrazione. Continue Reading....
Il trattamento chirurgico della curvatura peniena congenita ha quattro obiettivi. Continue Reading....
L’intervento chirurgico di riferimento per la correzione della curvatura peniena congenita è la cosiddetta plicatura dell’albuginea. Continue Reading....
Purtroppo, la maggior parte delle polizze assicurative non copre i costi delle visite specialistiche per le disfunzioni sessuali o l’infertilità maschile, perciò quasi tutti i nostri pazienti sono autofinanziati. Continue Reading....

PER SAPERNE DI PIÙ

Contatti