MALATTIA DI LA PEYRONIE

Salute Uro-Genitale

Diagnosi della malattia di La Peyronie

Un medico esperto, specializzato nella malattia di La Peyronie, sarà in grado di diagnosticare e capire in quale fase è la malattia attraverso un esame fisico e un’ecografia peniena durante la quale esaminerà le placche. Una volta ricevuta la diagnosi di malattia di Peyronie, il medico le suggerirà un piano terapeutico.

Un aspetto molto importante per la diagnosi della malattia è testare la qualità dell’erezione del paziente poiché la forte associazione che esiste tra disfunzione erettile e malattia di La Peyronie a sua volta influenzerà il protocollo terapeutico. Per questo motivo, parte della sua consultazione consisterà nella valutazione della sua funzione erettile.

Sappiamo bene che la diagnosi di malattia di La Peyronie può essere motivo di grande stress per un uomo. Tuttavia, una cosa che si dovrà sempre tenere a mente è che, a prescindere dallo stadio e dalla severità della malattia, esiste sempre un modo per curarla, purché ci si rivolga a un medico specialista.

Credo di essere affetto da malattia di La Peyronie. Cosa posso fare?

Se è affetto o sospetta di essere affetto da malattia di La Peyronie, le consigliamo di consultare al più presto uno specialista uro-andrologo.

Poiché la malattia di La Peyronie ha un decorso clinico di circa un anno è molto importante diagnosticare per tempo la patologia poiché le opzioni terapeutiche generalmente dipendono dalla fase della stessa.

I nostri medici sono altamente specializzati nella diagnosi e terapia della malattia di La Peyronie e siamo centro di riferimento internazionale per i pazienti affetti da questa patologia. Saremo lieti di valutare il suo caso e offrirle un trattamento personalizzato.

PER SAPERNE DI PIÙ

Contatti