DIMENSIONI & INGRANDIMENTO DEL PENE

Salute Uro-Genitale
 

Esercizi per l’allungamento del pene

Gli esercizi sono tra le prime soluzioni che l’uomo ha provato per l’ingrandimento del pene. Prendono spunto da culture primitive e trovano riscontro in altre discipline come l’ortopedia (allungamento di diafisi ossee) e la chirurgia plastica (lembi cutanei). Si tratta di esercizi (in un modo o nell’altro) di stretching del pene finalizzati ad aumentarne la lunghezza.

È possibile eseguire questi esercizi con o senza l’ausilio di dispositivi medici (estensori o pompe a vuoto) e sono state proposte e provate diverse tecniche. Clicchi qui per vedere un esempio.

È stato scientificamente provato che è possibile aumentare le dimensioni del pene con questi esercizi, e perciò raccomandiamp modellamento meccanico a tutti i pazienti che hanno subito un intervento chirurgico. Sebbene il motivo per cui raccomandiamo gli esercizi sia prevenire la retrazione peniena e/o aumentare il flusso di sangue al pene e favorire la guarigione, appare piuttosto evidente che alcuni pazienti riescono anche ad ottenere un ulteriore incremento delle proprie dimensioni.

Tuttavia, risulta chiaro anche che:

  • Per la maggior parte dei pazienti, i risultati non saranno molto evidenti e solitamente inferiori a 1 cm;
  • Perfino risultati modesti necessitano di una dedizione estrema e più di 6-8 ore di stretching al giorno per diversi mesi;
  • I pazienti devono essere cauti nel praticare questi esercizi, poiché non è raro che si verifichino danni a carico dell’uretra, del fascio neuro-muscolare e persino del meccanismo di erezione.

In ogni caso, se decide di provare esercizi per allungare il pene, le consigliamo di utilizzare un dispositivo medico (consigliamo l’estensore Phallosan® Forte) perché generalmente offre una maggior sicurezza rispetto allo stretching manuale. Inoltre, potrebbe indossarlo anche durante la notte, permettendole  così di esercitarsi per più ore al giorno.

Vorrei aumentare le dimensioni del mio pene. Cosa dovrei fare?

Se desidera aumentare le dimensioni del suo pene, le consigliamo di prenotare una visita GRATUITA con uno dei nostri medici altamente specializzati. Durante la visita, il medico valuterà il suo caso e le spiegherà in dettaglio i possibili trattamenti, discuterà delle dimensioni che desidera ottenere e risponderà ad ogni sua domanda.

x

PER SAPERNE DI PIÙ

Conosciuto anche col nome di falloplastica, l’ingrandimento del pene è l’intervento medico-estetico più ricercato dagli uomini. Non bisogna sorprendersi se si pensa che più del 45% degli uomini sostiene di essere insoddisfatto delle dimensioni del proprio pene. Continua a leggere....

il fatto che sia un argomento già così fortemente dibattuto è il primo segnale che le misure in effetti contano. Da una prospettiva medica, si tratta di un argomento che interessa molteplici aspetti poichè le dimensioni sono importanti per diversi meccanismi e di seguito vi spieghiano il perché. Continua a leggere....

Prima di procedere al trattamento per l’ingrandimento del pene, verrà effettuato un’ampia consultazione con uno dei nostri medici per valutare se è il candidato ideale. Durante la visita discuterà col suo medico dei seguenti punti. Continua a leggere....

Per modificare le dimensioni del pene, bisogna inevitabilmente cambiare la propria anatomia. Ecco perché NESSUN medicinale, crema o altro prodotto medicinale sarà in grado di aumentare le dimensioni del suo pene. Il modo più efficace per ingrandire il pene (lunghezza e circonferenza) è la procedura chirurgica. Continua a leggere....

La chirurgia rimane la procedura di riferimento per l’ingrandimento del pene ed è eseguita da più di 30 anni (e potenzialmente anche da più tempo) su centinaia di migliaia di soggetti. Continua a leggere....

I risultati della chirurgia sono permanenti nella stragrande maggioranza dei pazienti, purché vengano seguite le istruzioni post-operatorie. Continua a leggere....

In tutti gli uomini esiste una parte del pene non visibile che si estende verso l’interno del corpo. La parte nascosta, come viene spesso indicata, è attaccata all’osso pubico attraverso i cosiddetti legamenti sospensori. Questi legamenti non svolgono alcun ruolo in particolare per la funzione erettile Continua a leggere....

L’iniezione di grasso autologo (ossia prelevato dal paziente) finalizzato all’aumento della circonferenza peniena è la tecnica più diffusa e il metodo che preferiamo in termini di sicurezza e raggiungimento del risultato desiderato. Continua a leggere....

Gli esercizi sono tra le prime soluzioni che l’uomo ha provato per l’ingrandimento del pene. Prendono spunto da culture primitive e trovano riscontro in altre discipline come l’ortopedia (allungamento di diafisi ossee) e la chirurgia plastica (lembi cutanei). Continua a leggere....

Per alcuni uomini le dimensioni del pene costituiscono un enorme fonte di stress e di disagio, che difficilmente il solo trattamento di ingrandimento e/o allungamento sarà in grado di alleviare. Continua a leggere....

Compresse e creme per l’ingrandimento del pene sono tra i farmaci più contraffatti e pericolosi in circolazione e vengono pubblicizzati selvaggiamente su internet . Continua a leggere....

Durante la visita, il suo medico le spiegherà le tecniche disponibili , i risultati statisticamente possibili e valuterà, qualora fosse un candidato ideale all’ingrandimento del pene, quale tecnica è la più indicata nel suo caso specifico, in modo da avere un trattamento personalizzato. Continua a leggere...

PER SAPERNE DI PIÙ

Contatti